carote-interno-vero-che

È vero che le carote ci fanno abbronzare?

La risposta è… no!

Sfatiamo insieme questo mito e scopriamo perché le carote non ci fanno abbronzare.

Ci abbronziamo grazie alla melanina, un pigmento prodotto da alcune cellule che si trovano nello strato più esterno della cute.

Le carote sono ricche di beta-carotene, un pigmento che non stimola l’abbronzatura, ma che comunque contribuisce in parte al colorito cutaneo.

Infatti, se assunto in grandi quantità, può accumularsi nella cute dandole una tonalità arancio-dorata, fornendo quindi l’illusione che potenzi l’abbronzatura.

Quindi possiamo dire che il beta-carotene migliora l’aspetto dell’abbronzatura.

Anche se le carote non aiutano la nostra tintarella, hanno comunque tantissime proprietà benefiche essenziali per la nostra salute, in primis per la pelle e la vista.

Inoltre, lo sapevi che cuocendo le carote per poco tempo e a temperature moderate si aumenta la quantità di betacarotene? Scopri perché le carote si possono mangiare sia cotte che crude.

Potrebbe interessarti