Forse ti serve un aiuto: hai bisogno di energia per?
5 cose da fare

5 cose da fare per assumere più antiossidanti

Gli antiossidanti sono delle molecole con un compito particolare: prevenire e rallentare il fenomeno dell’ossidazione che potrebbe esercitare un’azione dannosa su cellule e tessuti del nostro organismo. Noi produciamo degli antiossidanti definiti endogeni, ma è possibile assumerne di diversi (antiossidanti esogeni) mediante la dieta e l’integrazione. Come fare quindi per assumere antiossidanti nella giusta quantità? Scopritelo leggendo i nostri cinque consigli

1. Scegliete alimenti freschi

Gli antiossidanti sono contenuti soprattutto nella verdura. In particolar modo i cibi freschi ne sono più ricchi. Un esempio molto comune potrebbe essere quello degli spinaci: anche se non è sempre semplice trovare il tempo per cucinare, alternate gli spinaci surgelati a quelli freschi dell’ortolano di fiducia per fare il pieno di queste preziose molecole.

 2. Scegliete frutta e verdura di stagione 

La frutta e la verdura di stagione sono sempre la scelta migliore. Non solo perché si tratta di una scelta con un minore impatto ambientale ma anche perché consumando frutta e verdura di stagione è possibile beneficiare al massimo del sapore e del valore nutritivo di questi alimenti. Andate dal vostro ortolano di fiducia e fatevi consigliare sui migliori vegetali di stagione per assumere più antiossidanti.

3. Non solo frutta e verdura, evviva il cioccolato!

Ebbene sì, stiamo dicendo la verità! Sembra incredibile ma anche il cioccolato contiene un importante quantitativo di antiossidanti. Attenzione però a scegliere cioccolato di ottima qualità e tenendo bene a mente questa regola: più è fondente, più è ricco di polifenoli antiossidanti.

4. Attenzione alla conservazione e alla cottura

Ci sono cibi che è meglio consumare crudi, e subito, affinché non perdano il loro potere antiossidante. Un esempio? Le spremute d’arancia. Farla al mattino e conservarla fino a sera non è una buona idea, bisogna consumarla subito, quando mantiene intatte tutte le sue proprietà.

5. Mangiate pomodori

I pomodori, presenti anche nella dieta mediterranea, sono un alimento che contiene licopene, un antiossidante responsabile del colore rosso del pomodoro. I grassi aumentano l’assorbimento del licopene, per cui l’assunzione di salsa di pomodoro con olio di oliva rilascia una quantità maggiore di licopene assorbibile rispetto alla salsa da sola. Nel caso di pomodori crudi, ricordate che la parte più ricca di licopene è la buccia quindi… Non toglietela!