Forse ti serve un aiuto: hai bisogno di energia per?
è vero che

È vero che in estate si dorme poco?

Non è solo una leggenda o un fastidio che riguarda i più calorosi: è proprio vero che l’afa, l’aumento delle ore di luce, le zanzare e le finestre aperte (con conseguenti rumori esterni) sono tutti fattori che possono turbare il nostro sonno.

Dormire bene e dormire il giusto monte ore a notte è importantissimo per la nostra salute e per la qualità delle giornate, ecco perché ci sono un po’ di accorgimenti che possiamo prendere per dormire bene anche in estate. Come prima cosa, è importante mantenere fresco e idratato il corpo: il consiglio è quello di andare a letto indossando un pigiama o una camicia da notte di cotone leggero, per trattenere il sudore e far respirare la pelle. Prima di dormire bisognerebbe fare una doccia fresca o tiepida, ma se questo non fosse sempre possibile è sufficiente rinfrescare le mani e i piedi, che aiutano a mantenere la temperatura più fresca in tutto il corpo.

Ovviamente, per dormire bene nonostante il caldo è importantissimo anche mantenersi idratati. Bere tanta acqua è fondamentale, e anche preferire cibi leggeri, freschi, sempre accompagnati da frutta e verdura di stagione. Gli integratori tonici possono essere dei validi alleati se,  a causa dell’insonnia, durante la giornata ci sentiamo più stanchi: infatti, contengono un mix di vitamine, minerali ed amminoacidi come la creatina, un composto intermedio dei processi metabolici preposti alla produzione di energia, fondamentale per l’attività muscolare e, in generale, per tutti i processi in cui necessaria la produzione di energia.

Un ultimo consiglio: di notte scollegate gli apparecchi elettronici perché producono calore. Anche per quanto riguarda le luci elettriche, consigliamo di tenerle spente il più a lungo possibile e approfittare invece della luce naturale che in questo periodo è particolarmente intensa.

 

Buona estate a tutti!