Forse ti serve un aiuto: hai bisogno di energia per?
Right Energy

Rinforzare le difese immunitarie di mamme e bambini e prevenire l’influenza

Durante la stagione invernale è davvero difficile riuscire ad evitare i cosiddetti malanni di stagione e, in parte, la colpa è anche del nostro stile di vita. Non sono solo le temperature più basse ad essere le responsabili di influenza & co, ma anche tutta una serie di fattori come stress, sbalzi di temperatura e vita frenetica. Basti pensare a quanto tempo si trascorre in ambienti chiusi, spesso affollati, dove i virus influenzali si moltiplicano più facilmente come bar o ristoranti, ma anche palestre, piscine al chiuso, mezzi di trasporto pubblici. Per non parlare dei cinema (noi ci andiamo spessissimo!)

E poi c’è la scuola e l’asilo, ovvio: lì è praticamente impossibile o quasi riuscire a sottrarsi a raffreddore, mal di gola e influenza. Il risultato è che naturalmente ci si ammala molto facilmente e in maniera molto rapida. Se a tutto questo aggiungiamo che ogni anno arriva qualche nuova forma di influenza che ha come obiettivo quello di metterci a letto, stesi da febbre e dolori alle ossa, almeno per una settimana (a volte anche 10 giorni) il quadro direi che è abbastanza sconfortante. Ogni anno tantissime persone, anche bambini, vengano colpiti dall’influenza e devono assentarsi dal lavoro o dalla scuola con tutto ciò che ne consegue.

Ma c’è un modo per evitare tutto questo?

Sicuramente esistono dei sistemi per cercare di allontanare la possibilità di ammalarsi o rendere più lievi i sintomi: c’è chi consiglia di fare scorta di vitamina C, magari bevendo ogni giorno spremute d’arancia e limone; c’è chi consiglia di concedersi il giusto riposo, soprattutto per i bambini che ne hanno più bisogno durante periodi particolarmente intensi come quello della scuola; c’è anche chi suggerisce di bere brodo di pollo per guarire prima perché contiene proteine in grado di aiutare il corpo a sconfiggere meglio il virus.

In realtà tutti questi metodi, considerati i rimedi della nonna come le famose 3L da mettere in campo quando ci si becca l’influenza (lana, letto, latte quindi stare al caldo, risposare  ed assumere alimenti nutrienti come il latte) mirano tutti ad un unico obiettivo: rinforzare le difese immunitarie.

Lo sappiamo tutti che quando le difese immunitarie sono basse e non svolgono efficacemente il loro lavoro, ci si ammala più facilmente. E questo è vero sia per noi grandi che per i bambini: prevenire dunque anche in questo caso sembrerebbe l’arma migliore. Esiste però un valido alleato per le difese immunitarie di grandi e piccini, che può aiutare a tenere  lontana l’influenza stagionale, ma anche  a sconfiggerla prima: Sustenium ImmunoSustenium Immuno  è disponibile in due diversi prodotti, uno formulato per i grandi e uno specifico per le esigenze dei più piccoli, che hanno proprio il compito di supportare le difese immunitarie.

Il primo è Sustenium Immuno Energy, pensato per noi adulti: a base di Vitamine del gruppo B, Vitamina C, Rame e Zinco, che contribuiscono al normale funzionamento del sistema immunitario, ed inoltre con glutammina e glicina. Le comode bustine al gusto arancia sono il modo semplice e perfetto per affrontare al meglio il cambio di stagione e i primi freddi, dando una marcia in più alle tue difese immunitarie.

Per i più piccoli invece Sustenium ha pensato ad un prodotto ad hoc: Sustenium Immuno Junior, l’integratore alimentare a base di Vitamine del gruppo B, Vitamina C e Zinco, in comode bustine da sciogliere in bocca al gusto frutti rossi. Sustenium Immuno Junior è senza glutine e senza lattosio ed è quindi adatto proprio a tutti i bimbi.

Noi abbiamo già iniziato la nostra cura preventiva per rinforzare il sistema immunitario perché il detto “prevenire è meglio che curare” resta sempre il migliore modo di affrontare la stagione invernale e, per farlo, abbiamo deciso di affidarci proprio a Sustenium.