Parla come mangi – Scopriamo la glutammina

 

La glutammina è l’amminoacido più abbondante nel corpo umano: oltre che nei muscoli, si trova in quantità discrete anche nell’intestino, nel sistema nervoso, nel fegato e nel cuore.

Oltre a essere uno dei “mattoni” che formano le proteine, la glutammina è coinvolta in diversi processi fondamentali per l’organismo, ovvero:

1. nella detossificazione e nella regolazione del pH ematico e urinario;
2. nell’attività immunitaria, dove ha un ruolo di supporto energetico per le cellule immunitarie;
3. nell’attività cerebrale, dove svolge un’attività stimolante. La glutammina, infatti, è in grado di penetrare la barriera emato-encefalica ed entrare nel cervello dove viene convertita in glutammato, il più importante e diffuso neurotrasmettitore eccitatorio del sistema nervoso centrale;
4. nellaumento di volume delle cellule muscolari e nel recupero dopo uno sforzo: alcuni studi dimostrano un ruolo della glutamimina nel favorire l’aumento delle scorte di glicogeno muscolare durante il recupero, probabilmente a causa dell’aumentato ingresso di acqua all’interno delle cellule;
6. nello stimolo di secrezione dell’ormone della crescita;
7. nell’azione antiossidante, intervenendo nella formazione del glutatione, potente antiossidante che l’organismo produce per contrastare i radicali liberi, proteggendo così le cellule dai danni ossidativi.

 

Potrebbe interessarti