Forse ti serve un aiuto: hai bisogno di energia per?
Right Energy

Coniugare famiglia e lavoro, come non perdere l’energia

La scuola è ricominciata da un po’ e, nonostante i miei bimbi mi manchino nelle interminabili ore che trascorrono in classe, non ho certo tempo di annoiarmi.
D’altronde lo sappiamo bene, noi mamme siamo davvero delle wonder women multitasking che devono fare ogni giorno mille cose, conciliare mille impegni e tenere testa a mille e una incombenze.
Per non parlare poi dei grandi o piccoli inconvenienti che possono accadere a lavoro o in famiglia: insomma, non c’è né da annoiarsi né da abbassare la guardia.
Scuola, famiglia, lavoro: a volte c’è da sentirsi una vera e propria trottola anche perché non si finisce davvero mai. E il marito non ce lo mettiamo? Anche lui richiede giustamente attenzioni e pretende un po’ di tempo tutto per noi.
Anche i bimbi in quanto a stress però non scherzano: ricominciata la scuola hanno il loro bel da fare tra compiti ed impegni extra scolastici, per non parlare delle nostre mini trasferte di lavoro che li divertono tanto, ma che non gli risparmiano (e neanche a me a dire il vero) una bella dose di stanchezza.
Insomma, avete capito: il nostro livello di stress è già a buon punto, non solo a livello mentale, ma anche fisico.
Sì perché ok i pensieri, il dover tenere a mente tutto (vogliamo parlare delle varie scadenze scolastiche da ricordare?!), il cercare di concentrarsi a lavoro quando si hanno per la testa mille impegni da portare a termine e i minuti sempre contati, ma anche il corpo ne risente non poco.
Sarà poi che l’autunno è un periodo particolarmente difficile sotto questo punto di vista: il ritorno alle solite abitudini e l’avvicinarsi della stagione fredda portano sempre con sé un bello strascico di apatia misto a stanchezza e insofferenza; riprendere il solito tran tran, magari con il cielo grigio, il freddo e le giornate che si sono accorciate inesorabilmente, fa venir voglia di nascondersi sotto alla trapuntina fino a Capodanno 2019.
Per non parlare della spossatezza tipicamente autunnale che ci fa vagare già appena svegli , stile zombie, tra la camera da letto e il bagno in attesa di fare colazione.
Insomma, se da fuori ci vedete sempre belle pimpanti, sappiate che anche noi abbiamo i nostri periodi di down. Per fortuna abbiamo scoperto come uscirne!
Ho infatti scoperto come ottenere una dose di energia extra, super utile e creata appositamente per affrontare al meglio i periodi di passaggio stagionale, proprio come questo.
Sto parlando di Sustenium, la linea di integratori studiati per soddisfare i diversi bisogni dei consumatori, combinando energia al corpo alla mente grazie alle formulazioni specifiche per ognuno. Perfetto per ricaricarci – sia io che i bimbi – nei periodi di scarsa energia, Sustenium è diventato il nostro migliore alleato!
Io ho iniziato ad usare Sustenium Plus Limited Edition al nuovo gusto mora e limone, per una sferzata di energia utilissima per conciliare lavoro e famiglia in questo periodo di passaggio un po’ faticoso. A base di Creatina, L-arginina e altri preziosi minerali e vitamine, questo integratore mi ha fatto subito riscoprire il piacere di svegliarmi al mattino piena di energia. I miei bimbi invece hanno trovato la giusta carica grazie al goloso Sustenium Choco: i più piccoli, lo sappiamo, spesso nei momenti di stanchezza maggiore diventano svogliati e anche leggermente inappetenti, ma con Sustenium Choco i miei figli hanno ritrovato energia, buonumore e anche l’appetito perduto!
A base di ingredienti fondamentali per il loro benessere come ferro, vitamina A, E, D e vitamine del gruppo B, Sustenium Choco è perfetto per dargli tutta l’energia che gli serve per affrontare la scuola e gli impegni extra-scolastici. .
Insomma, grazie agli integratori della linea Sustenium, abbiamo detto addio alla stanchezza!