Acqua_Frizzante

È vero che l’acqua frizzante è da evitare?

La risposta è… no, ma sono necessarie un paio di precisazioni.

Facciamo quindi chiarezza insieme e sfatiamo i falsi miti legati all’idratazione.

 

  • Acqua naturale e frizzante: c’è una differenza calorica? Assolutamente no. L’apporto calorico è pari a zero per entrambe.

 

  • L’anidride carbonica dell’acqua frizzante fa male? Non in linea di massima, ma in alcuni casi può provocare disturbi, in particolare nelle persone che già soffrono di disordini quali aerofagia, ipersecrezione acida, gastrite o ulcera

 

In generale, se si devono assumere tanti liquidi, come accade in estate, quando il rischio di disidratazione è più alto, è consigliato bere molta acqua naturale.

L’acqua frizzante, invece, può aiutare in caso di difficoltà di digestione grazie all’anidride carbonica.

Inoltre, bere acqua è utile anche per evitare stanchezza e sonnolenza alla guida, specie se non si è abituati a bere caffè.

 

Potrebbe interessarti