glutine

È vero che i prodotti senza glutine fanno bene?

La risposta è no… se non si è celiaci!

Da qualche anno si è sviluppata una moda non salutare tra chi non soffre di problemi di celiachia che prevede l’eliminazione del glutine dalla tavola per dimagrire.

Intraprendere una dieta gluten-free, senza aver completato un test positivo ad una intolleranza al glutine, può portare a un apporto non adeguato di carboidrati complessi.

Per questo motivo, ricordiamo che la rinuncia di qualsiasi nutriente va sempre motivata da esami e diagnosi mediche.

Inoltre, i cibi senza glutine confezionati non necessariamente sono un’alternativa più salutare.

Infatti, come per tutti i cibi industriali, bisogna sempre prestare attenzione all’etichetta e controllare la composizione: quando al posto dello zucchero semplice ci sono edulcoloranti sintetici o sono presenti additivi, conservanti e aromi, i danni potrebbero essere maggiori dei benefici.

 

 

Ci sono tante alternative naturalmente senza glutine che possono mangiare tutti:

  • Legumi
  • Verdure
  • Frutta fresca di stagione
  • Frutta secca
  • Uova fresche
  • Pesce fresco o surgelato
  • Latte e derivati al naturale
  • Riso, quinoa, grano saraceno, mais, maizena
  • Semi di girasole
  • Germogli di soia.

 

Potrebbe interessarti