concentrazione bambini

Come aiutare la concentrazione dei bambini

La scuola ed i suoi ritmi incalzanti mettono a dura prova i nostri figli, gli insegnanti ogni giorno introducono nuove nozioni che i bambini devono recepire velocemente, anche se spesso sono stanchi e la concentrazione viene meno.

Come possiamo aiutare i nostri piccoli studenti?

Prima di tutto controlla l’alimentazione di tuo figlio e valuta se il suo regine alimentare è veramente sano e bilanciato. In particolare, offri cibi ricchi in vitamine del gruppo B, Zinco e Magnesio, come cereali, legumi, frutta secca, banane, verdure fresche, crusca, latte e derivati, yogurt, uova, pesce e carne, e in vitamina C come agrumi, kiwi, ortaggi a foglia verde, peperoni e pomodori. Questi alimenti infatti forniscono vitamine e minerali che aiutano la concentrazione.

Inoltre se tuo figlio ha più di 12 anni o è un adolescente, oltre a vitamine e minerali, la Natura viene in suo aiuto con il ginseng siberiano o Eleuterococco, una pianta adattogena originaria dell’Asia e ampiamente diffusa in Russia, Cina, Corea e Giappone. Con il termine adottegene vengono indicate un gruppo di piante che hanno la capacità di aiutare l’organismo ad adattarsi a diversi tipi di stress. In particolare il ginseng siberiano è noto non solo per le sue proprietà tonico-adattogeno e coadiuvanti le naturali difese dell’organismo, ma anche per sostenere la memoria e le funzioni cognitive.

In parole semplice il ginseng siberiano può essere indicato per gli studenti più stressati e stanchi, quelli che hanno bisogno di ricaricarsi sia fisicamente che mentalmente per ritrovare la concentrazione.

A questo proposito, puoi valutare anche l’assunzione di un integratore che stimola energia extra per la mente ed aiuta la concentrazione, grazie a iodio e zinco che supportano le normali funzioni cognitive e grazie anche a ferro e acido pantotenico che contribuiscono alla riduzione di stanchezza ed affaticamento.

Abbiamo così visto come l’alimentazione sana ed equilibrata possa contribuire a mantenere la concentrazione nei bambini, mentre per i più grandi, se c’è bisogno di una carica in più, le proprietà dell’Eleuterococco possono costituire un aiuto importante.



Potrebbe interessarti